Coronavirus

Coronavirus, Italia e quarantena: record guariti. 1 mese dall’esodo terrore

Coronavirus, Italia e quarantena – 9 aprile: la giornata di oggi restituisce dati importanti (qui il bollettino). Cruciale il numero di guariti e quello dei malati in terapia intensiva: era l’obiettivo delle misure restrittive. Intanto è già passato un mese dall’esodo Nord-Sud

Coronavirus, Italia e quarantena: numeri in discesa, ma Covid-19 non va sottovalutato

Il dato più confortante di oggi è quello relativo ai guariti. L’8 aprile ha segnato, infatti, un nuovo record in tal senso: 2099 in un solo giorno. Numero importante non solo per i pazienti che hanno sconfitto il Covid-19, ma per lo svuotamento delle terapie intensive. Infatti, per il quinto giorno di fila, sono in calo le persone in ricovero: 99 in meno rispetto a ieri. Segnali importanti, ma la guardia non va abbassata: la lotta al Covid-19 sarà lunga.

Coronavirus: passato un mese dall’esodo simbolo

Il Covid-19 ha lasciato impresse in ognuno di noi diverse immagini simbolo. La solidarietà, i canti dal balcone, l’eroismo del personale sanitario. Un mese fa, però, si è scritta una delle pagine più tristi e allo stesso tempo indimenticabili: l’assalto alle stazioni del Nord per tornare nelle regioni del Sud. Molti ricordano l’evento per la sua inciviltà e irresponsabilità, tanti altri come un’istantanea di paura e terrore. Più di tutto la presa d’atto dei giorni drammatici e del pericolo che il Coronavirus in Italia stava portando. Un mese dopo l’auspicio è che il popolo rinsavisca da nuove consapevolezze: tempi difficili, ma di riflessione. E’ già passato un mese.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.