Coronavirus

Coronavirus, Italia e quarantena: dati e conferme. Lombardia vuole Fase 2

Coronavirus, Italia e quarantena – 15 aprile:  il bollettino di oggi (qui i dettagli) confermano il trend degli ultimi giorni. I contagi salgono rispetto a ieri, ma restano contenuti rispetto al recente passato. La Lombardia chiede la ripartenza dal 4 maggio: fase 2 e mascherine

Coronavirus, Italia e quarantena: dati in ribasso. Oggi nuove conferme

Per l’ennesima giornata consecutiva, l’Italia vede scendere le persone ricoverate in rianimazione. E’ questa la notizia più importante per alleggerire la pressione sul sistema sanitario. Parallelamente, però, salgono lievemente i contagi, oggi 1127 in più rispetto a ieri. Meno anche i nuovi guariti, solo 962. Ancora tanti, ma scende di poco il numero di decessi: 578.

Coronavirus: la richiesta della Lombardia. Nuova normalità e fase 2

Fa impressione parlare del concetto di “nuova normalità”, introdotto dalla Regione Lombardia. Occorrerà convivere con il Coronavirus in Italia, ma quando e in che modalità? Il territorio maggiormente colpito sembra avere le idee chiare, chiedendo l’approvazione del governo a partire dal 4 maggio. Sarà necessario il distanziamento sociale così come lo smart working per specifiche attività. Ma soprattutto la Nazione dovrà dotarsi in gran numero di dispositivi socio-sanitari. Servirà l’obbligo di mascherina e l’utilizzo di test sierologici, armi indispensa

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.