Coronavirus

Coronavirus, giocatori Barcellona rifiutano taglio stipendio: bivio Bartomeu

Come riporta l’edizione online di As, è caos in casa Barcellona. La società ha infatti proposto il taglio dello stipendio per far fronte all’emergenza Coronavirus, ma Messi e compagni si oppongono: oggi il CdA

SCONTO – I giocatori del Barcellona respingono la proposta di riduzione dello stipendio per l’emergenza Coronavirus. Bartomeu ha convocato un CdA per la giornata di oggi, cercando quindi di guadagnare tempo per convincere i giocatori ad accettare la seguente proposta: stipendio ridotto del 50%. E non del 70%, come previsto per gli altri atleti del club. Il presidente blaugrana ha cercato di trasmettere tranquillità ai giocatori, con la convinzione che in poche settimane la situazione tornerà alla normalità.

BIVIO – I giocaori del Barcellona però non sono stati convinti e hanno detto “no”. Da qui il desiderio di Bartomeu di risolvere amichevolmente il confrotno. Il Consiglio di amministrazione di oggi sarà decisivo per sapere se il club rimarrà fermo nella sua posizione o, al contrario, ridurrà le sue pretese per evitare di entrare in scontro con i giocatori.

Fonte: As.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button