Burioni: “Vaccino Coronavirus? Una novità. Estate, abbiamo una speranza”

Articolo di
10 Maggio 2020, 22:16
Roberto Burioni Roberto Burioni
Condividi questo articolo

Burioni si è soffermato negli studi di “Che tempo che fa”, facendo il bilancio settimanale sul Coronavirus. Il noto virologo parla dell’ipotesi sulla stagionalità del virus, ma anche dei progressi per il vaccino. Di seguito le sue dichiarazioni

ULTIMI PROGRESSI Roberto Burioni e i progressi nella lotta al Coronavirus: «Bilancio della settimana? Molto positivo. Raccogliamo i frutti dei grandi sacrifici degli italiani. Sono stati a casa anche coloro che hanno avuto gravi danni economici: dobbiamo ringraziarli. Il Coronavirus, però, non è sparito: dobbiamo stare attenti. Questa settimana abbiamo avuto una buona notizia: la sperimentazione di un vaccino sugli animali – dice Burioni -. I ricercatori hanno inattivato il virus l’hanno provato in alcuni animali, simili all’uomo: non hanno avuto danni e quando si è provato a infettarli sono rimasti protetti. Questo è un ottimo segno. Reagenti dei tamponi mancano? Non capisco perché non si fanno i tamponi. Non hanno costi esorbitanti e non sono molto complicati. Serve organizzazione. Coronavirus si attenua con l’estate? Non siamo sicuri. Ci sono cugini di questi virus (HCoV) che sono invernali. Speriamo che che sia così anche per il Covid-19».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.