Coronavirus

Burioni: “Fase 2? Ecco cosa fare. Bambini e virus: saggio chiudere scuole”

Burioni ha parlato della fase 2 per contrastare la diffusione del Coronavirus. A partire da domani 4 maggio, bisognerà essere pronti a contenere qualsiasi tipo di focolaio. Emerge un importante studio che correla la carica virale nei bambini e gli asintomatici. Di seguito le sue dichiarazioni a “Che tempo che fa” su Rai2

MOMENTO CRUCIALE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS

Roberto Burioni si esprime sulla prossima fase: «Siamo pronti per la fase 2? Se domani alle 15 un dipendente di un’azienda ha 38 di febbre, siamo pronti a fare un tampone, tracciare e isolare i suoi contatti? Io non sono certo. Dobbiamo fare un appello al sacrificio: eventuali mancanze potranno essere coperte da maggiore attenzione e scrupolo. Non si può disperdere quanto fatto finora. Nessuno di noi vuole rivedere la situazione di inizio marzo. Resistenza a fare i tamponi? Posso solo dire che la capacità di diagnosticare immediatamente i nuovi casi e tutti i contatti è fondamentale per ripartire – dice Burioni -. Mascherine? Devono essere usate. Ogni giorno impariamo qualcosa: una cosa che sappiamo è il grandissimo numero di asintomatici. Tutti possiamo essere malati. Quindi ognuno di noi deve portare la mascherina. Dobbiamo stare a distanza e tenere l’igiene personale. Carica virale nei bambini? Non si ammalano. Un virologo tedesco ha studiato la carica virale nella gola dei bambini, constatando che è identica a quella degli adulti. Anche il tasso di attacco è identico. La differenza è che nei bambini non ci sono sintomi. Questi dati suggeriscono che chiudere le scuole è stato molto saggio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh