Coronavirus

Bundesliga, OK condizionato di ripresa nelle misure sul Coronavirus

La Bundesliga va avanti. Il governo tedesco in giornata ha definito le ultime misure per combattere il Coronavirus: fra queste c’è un divieto che riguarderebbe anche le partite di calcio, ma non a porte chiuse.

IL PIANO – La Bundesliga potrebbe essere il primo campionato di calcio a ripartire. Questo nonostante stasera il governo tedesco abbia aggiornato le misure per ridurre il contagio da Coronavirus, con un nuovo protocollo. I grandi eventi di massa sono stati vietati in tutta la Germania fino al 31 agosto, e questo include le partite (di ogni sport) a porte aperte. Quelle a porte chiuse invece non sono coinvolte nell’elenco, quindi in linea teorica sono fattibili e già in tempi più o meno brevi. Al momento la ripartenza della Bundesliga è prevista in uno dei primi due weekend del prossimo mese, riuscendo a chiudere entro il 30 giugno e senza quindi dover prolungare la stagione. Il prossimo 21 aprile è prevista l’assemblea della DFL, nella quale i club dovrebbero definire lo scenario. Le squadre tedesche si stanno allenando, in piccoli gruppi, e ora potranno intensificare le sedute in vista di una ripresa che si incomincia a intravedere. Sarà davvero la Bundesliga a tirare la volata dopo il Coronavirus?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.