Brusaferro (ISS): “Coronavirus, riapertura con prudenza. Meno sintomatici”

Articolo di
24 Aprile 2020, 13:04
Silvio Brusaferro
Condividi questo articolo

Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), ha fatto il punto sull’emergenza Coronavirus in Italia. Poco fa sono arrivate anche le parole del ministro della Salute Roberto Speranza (vedi qui)

SITUAZIONE MIGLIORATASilvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), ha parlato dell’emergenza Coronavirus: «La situazione epidemiologica è nettamente migliorata, ma c’è una circolazione del virus che continua e di cui tener conto. Ci vuole cautela nelle misure di riapertura. Il numero dei casi di Covid-19 si sta riducendo dappertutto, ma è ancora necessaria prudenza rispetto alle misure di riapertura perché la situazione è diversificata nel Paese».

RIDUZIONE – Brusaferro ha poi proseguito sul Coronavirus: «La curva mostra che i sintomatici si riducono, ma ci sono ancora casi, anche questi però in riduzione. Aumenta l’utilizzo dei tamponi. Crescono gli asintomatici o coloro che hanno patologie lievi e si riducono i pazienti critici. Inoltre le età più avanzate, con più patologie, sono a maggior rischio mortalità. La maggiore concentrazione dei casi si ha nelle Rsa, a livello familiare e al lavoro. Ad aprile sono aumentati i casi tra le donne».

Fonte: ANSA.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE