Brambati: “Uno alla Lazio e uno al Milan col Coronavirus, ma dicono altro!”

Articolo di
26 Maggio 2020, 00:32
Condividi questo articolo

Brambati, ex difensore, ha rilasciato una dichiarazione choc: un giocatore della Lazio e uno del Milan avrebbero il Coronavirus. In una diretta Instagram ha fatto anche i nomi dei calciatori interessati, sostenendo come i due club in realtà stiano comunicando altro e per un motivo.

LA RIVELAZIONEMassimo Brambati non usa mezzi termini né condizionali: «C’è un giocatore del Milan positivo al Coronavirus e un giocatore della Lazio positivo al Coronavirus. Vale a dire: Thomas Strakosha, che dicono che abbia un infortunio alla caviglia non è vero. È positivo al Coronavirus, o almeno ha fatto un tampone ed è risultato positivo. L’altro giocatore è del Milan. Lo posso dire tranquillamente, ma questo lo dico in funzione di quello che potrebbe succedere se non adottiamo il protocollo tedesco. Vale a dire: se il protocollo tedesco, per cui se un giocatore risulta positivo mettono in quarantena solo lui e non tutta la squadra, lo usassimo anche noi probabilmente potremmo affrontare la prossima ripartenza del campionato in modo più sereno. Ossia: se si ammala il giocatore mettiamo in quarantena solo lui».

ALTRO CASO – Brambati fa il secondo nome: «Questo è un motivo e un esempio per cui poi è andato in quarantena anche il giocatore che ha viaggiato con questo calciatore del Milan. Io non lo so di Zlatan Ibrahimovic, però Franck Kessié è positivo. Siccome ha viaggiato tornando dall’Africa con Gervinho di fianco hanno messo in quarantena anche Gervinho. Questa è una notizia che non sa nessuno».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.