Coronavirus

Barcellona, nome del Camp Nou in vendita per sconfiggere il Coronavirus

Il Barcellona mette il nome del Camp Nou in vendita per sconfiggere il Coronavirus. Il club catalano, con un comunicato apparso sul sito ufficiale, annuncia che tutti i soldi saranno destinati alla battaglia contro il nemico che ha messo in ginocchio il mondo

INIZIATIVA – Il Barcellona mette in vendita il nome del Camp Nou per un anno nel tentativo di raccogliere quanti più soldi possibili per la lotta contro il Coronavirus. Una parte del fondo, spiega il club, sarà destinata a un progetto sul COVID-19 e il resto sarà suddiviso tra altri progetti che sono stati sviluppati in parallelo.

BATTAGLIA GLOBALE – Il vicepresidente del Barcellona, Jordi Cardoner, afferma: «Siamo molto felici di essere in grado di portare avanti questa iniziativa che offre qualcosa di emblematico come il nome del nostro stadio, in modo che istituzioni, organizzazioni e aziende possano associarsi ad esso per contribuire alla lotta contro COVID- 19. Il loro investimento servirà a finanziare progetti di ricerca sulla malattia e progetti che stanno lavorando per sradicare o ridurne gli effetti».

Fonte: fcbarcellona.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.