Ballardini: “Coronavirus, dobbiamo rispettare le regole. L’Inter…”

Articolo di
19 Marzo 2020, 20:03
Davide Ballardini
Condividi questo articolo

Intervistato in esclusiva dal portale Mediagol.it, Davide Ballardini – ex allenatore del Genoa – ha parlato dell’emergenza Coronavirus, della Serie A e ha analizzato il modo di giocare di Inter, Juventus e Lazio.

REGOLE E ISTRUZIONI – Come già ripetuto da tutti in questi giorni, la cosa più importante in questo momento è rispettare le regole per cercare di uscire al più presto dall’emergenza Coronavirus. Tra questi si è unito anche Davide Ballardini, ex tecnico del Genoa: «Credo che dobbiamo ascoltare chi ne sa più di noi riguardo alle misure contro l’emergenza Coronavirus. Dobbiamo ascoltare le persone qualificate come i medici e rispettare le regole che ci dettano insieme al Governo. Per quanto riguarda la Serie A penso che si sarebbe potuto intervenire prima, anche se forse si è sottovalutato il rischio e le società pensavano ai propri interessi. Non dobbiamo fare altro ora che rispettare quanto ci viene detto».

CAMPIONATO DA TERMINARE – Inevitabile poi parlare anche di calcio giocato, in particolar modo della Serie A, ancora ferma per l’emergenza Coronavirus. Ecco le parole di Ballardini sul tema: «Per terminare la Serie A intanto bisogna vedere quando si riuscirà a riprendere, visto che ancora non lo sappiamo. Quando le squadre potranno tornare in campo, bisognerebbe allora pensare a come finire. Cosa penso delle tre che si contendono lo scudetto? Lazio e Inter giocano un calcio molto più semplice rispetto alla Juventus, un gioco che noi conosciamo perché è fatto di solidità, forza e qualità individuali. Sarri propone invece un calcio più offensivo, con pressione alta, qualità e grande caratura dei giocatori».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE