Vidal solo a una condizione, Inter ha già speso 65 milioni: serve cedere – Rai

Articolo di
30 Agosto 2020, 23:51
Condividi questo articolo

Vidal è il nome più vicino all’Inter anche se bisogna ancora pazientare. Venerato – giornalista di “Rai Sport” – a “La Domenica Sportiva – Estate” su Rai 2 fa il punto sul mercato nerazzurro, dando per impossibile non solo il sogno Messi ma anche altre operazioni molto costose

MERCATO LOW COST – Quello nerazzurro non sarà un mercato dispendioso, Ciro Venerato non ha dubbi: «Dobbiamo tornare con i piedi per terra. L’operazione Lionel Messi è solo mediatica, l’Inter non ci pensa minimamente e non ha la forza economica per prenderlo. Inoltre l’argentino ha già l’accordo con il Manchester City, se riesce a svincolarsi dal Barcellona, altrimenti rimane in Spagna. L’Inter ha già speso 65 milioni di euro per acquistare Achraf Hakimi dal Real Madrid e riscattare Stefano Sensi dal Sassuolo. Il Presidente Steven Zhang è stato chiaro: prima vendere e poi acquistare giocatori di un certo peso ma non Messi. Arriverà certamente Aleksandar Kolarov: contratto annuale da 3 milioni di euro con opzione per il secondo anno, un milione più bonus alla Roma. Arturo Vidal può arrivare ma solo da svincolato, come confermato oggi all’agente. Pronto un biennale da 6 milioni con opzione per il terzo». Questo il riassunto fatto da Venerato per le principali operazioni in entrata.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.