Vidal all’Inter? Cambio di strategia con il Barcellona, il motivo

Articolo di
20 Maggio 2020, 00:40
Condividi questo articolo

Vidal non è mai realmente sparito dai radar dell’Inter, nonostante per ben due volte (fra l’estate 2018 e lo scorso gennaio) sia sfumato il suo trasferimento in nerazzurro. Secondo il quotidiano catalano Sport c’è una strategia dei nerazzurri per arrivare al cileno, senza impegnare Lautaro Martinez.

NO ALLO SCAMBIO – Nelle diverse riunioni in videoconferenza fra Inter e Barcellona si è parlato sempre di Lautaro Martinez, ma anche di Arturo Vidal. È quanto annuncia il quotidiano catalano Sport, che ritiene che i recenti contatti abbiano riguardato anche il centrocampista cileno. L’ex Juventus è uno dei giocatori che i blaugrana vorrebbero inserire nell’operazione Lautaro Martinez, per ridurre il costo del cartellino, ma dal lato nerazzurro non hanno intenzione di accettare questa proposta. Il motivo è molto semplice.

LA STRATEGIA – L’Inter ritiene che, senza inserire Vidal nell’operazione Lautaro Martinez, si possa comunque arrivare al giocatore a prezzo contenuto. Il Barcellona sospetta che ci sia già un accordo con le parti e che i nerazzurri proveranno a prenderlo abbassando il valore. L’Inter, infatti, considera il prezzo fatto dalla Spagna eccessivo, vista l’età e l’ammortizzazione del cartellino. In scadenza di contratto nel 2021, Vidal ha però il coltello dalla parte del manico: il Barcellona rischia di perderlo a parametro zero fra un anno.

Fonte: Sport.es




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.