Vidal, ecco quanto guadagnerà all’Inter! Il cileno rimpolpa il monte ingaggi

Articolo di
7 Settembre 2020, 09:56
Arturo Vidal Arturo Vidal
Condividi questo articolo

Cominciano a circolare i dettagli del contratto che Arturo Vidal dovrebbe firmare con l’Inter nei prossimi giorni. Oggi è giorno decisivo per la risoluzione del vincolo col Barcellona. Poi il cileno dovrebbe volare a Milano per sigillare l’accordo con i nerazzurri

TOP PLAYER – Tra Vidal e l’Inter è solo questione di tempo. Oggi è la giornata decisiva per chiudere l’esperienza a Barcellona. Un matrimonio turbolento durato due stagioni e chiuso con diverse scorie legate al mancato pagamento di alcuni premi, che Vidal lamenta e su cui il suo agente (Fernando Felicevich) sta lavorando da giorni. L’Inter ha raggiunto da tempo l’accordo con l’ex Juventus e Bayern Monaco. La base dell’ingaggio dovrebbe essere intorno ai 6 milioni di euro. Mancano da definire i dettagli sui bonus ma il cileno, con queste cifre, supererà il neo acquisto Achraf Hakimi (che ha già firmato il suo contratto da 5 milioni netti all’anno) e si piazzerà al terzo posto nella classifica dei calciatori più pagati dell’Inter (dietro Christian Eriksen e Romelu Lukaku).

FIDUCIA – Viaggia verso la chiusura una trattativa cominciata quasi un anno fa, tra ammiccamenti e indiscrezioni varie. Antonio Conte è pronto a riabbracciare il suo guerriero che dovrebbe cominciare il suo tour milanese prima di giovedì. Nessun dubbio sulla durata del contratto: il biennale, con opzione per il prolungamento di un’altra stagione, è sul tavolo pronto per essere siglato. Si tratta dell’ennesimo attestato di fiducia verso Vidal da parte del tecnico che più ha saputo valorizzarlo. Conte è dunque convinto che il cileno, all’età di 33 anni, possa ancora garantire almeno due stagioni ad altissimo livello. Con Stefano Sensi al top e Christian Eriksen di nuovo al centro dei piani del tecnico, il pacchetto di metà campo dei nerazzurri è di tutto rispetto. Ora spetta all’allenatore trovare il modo giusto per valorizzare gli interpreti.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE