Vidal, il Barcellona pressa in aereo col presidente Bartomeu: cambio Inter?

Articolo di
8 Gennaio 2020, 11:19
Condividi questo articolo

Vidal resta un obiettivo dell’Inter, ma il Barcellona non molla affatto. Il presidente Bartomeu ha sfruttato il volo in Arabia Saudita, per la Supercoppa di Spagna, per provare a pressare il centrocampista cileno e convincerlo a restare. A segnalarlo è il quotidiano catalano Mundo Deportivo.

IL BARCELLONA SPINGEArturo Vidal domani alle ore 20 giocherà la semifinale di Supercoppa di Spagna contro l’Atlético Madrid, in Arabia Saudita. Il centrocampista cileno ieri pomeriggio è regolarmente partito, e nell’aereo c’era anche il presidente dei blaugrana Josep Bartomeu. Nelle sei ore di volo ci sono state forti pressioni, sia da parte del numero uno catalano sia da parte dei pezzi grossi dello spogliatoio, per convincere Vidal a cambiare idea e non chiedere la cessione all’Inter. Lo riporta Mundo Deportivo, segnalando un cambio di opinione di Vidal che si starebbe rendendo conto di dover rimanere a Barcellona. Per il cileno la richiesta dei nerazzurri è di dodici milioni di euro, considerata insufficiente, e per questo motivo si va verso la permanenza. Vidal ha apprezzato l’affetto dello spogliatoio e di Bartomeu di trattenerlo al Barcellona, prendendo atto che la società non vuole cederlo: l’Inter dovrà cambiare obiettivo per gennaio?

Fonte: Mundo Deportivo – Javier Gascon




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.