CalciomercatoPrimo Piano

Vecino e non solo: l’Inter prepara il tesoretto col centrocampo?

L’Inter inizia a preparare il mercato del futuro, partendo da quello in uscita. I primi nomi in lista sono Vecino e altri due centrocampisti, secondo quanto riporta “Calciomercato.com”.

PROGRAMMAZIONE AVVIATA – L’Inter è pienamente avviata nel percorso che porta allo scudetto. Antonio Conte non accetta deroghe al di fuori del campo, e pretende la massima concentrazione da ogni elemento della rosa. Tuttavia, inizia ad avvicinarsi anche il momento di pensare a costruire la prossima stagione. Un futuro più vicino di quanto sembra, e che dipenderà in gran parte dei prossimi tre mesi di stagione. Un’eventuale vittoria del titolo in Serie A permetterebbe infatti di gettare determinate basi, anche a livello societario (vedi ultime news). E inciderebbe in modo decisivo anche sul mercato che l’Inter si potrà permettere.

REPULISTI AL CENTRO – Ciononostante una cosa la sappiamo già: sarà un mercato senza colpi straordinari. E ogni acquisto dovrà essere compensato dalle operazioni in uscita. A questo proposito, secondo quanto riporta “Calciomercato.com” l’Inter starebbe puntando sul centrocampo come reparto da sfruttare per raccogliere un tesoretto. Non si prevedono cessioni dolorose, ma si punterà a concretizzare operazioni rinviate in precedenza. Il primo nome sulla lista è quello di Matias Vecino. Il numero 8 è tornato a calcare il campo solo contro il Torino, dopo sette mesi di assenza. Ma non è tra i nomi su cui Conte intende puntare nel lungo termine: l’obiettivo è quello di incassare una decina di milioni, ad un anno dalla scadenza del suo contratto.

BOCCIATURA – E quello di Vecino non è certo l’unico nome sulla lista dei partenti. Nell’estate 2021 l’Inter proverà a liberarsi definitivamente anche del cartellino di Radja Nainggolan. Il belga è ora in prestito secco al Cagliari, e anche lui va in scadenza nel 2022. Un dettaglio non indifferente, perché permetterà all’Inter di “accontentarsi” di 10 milioni di euro per non realizzare minusvalenze. Con un piede in uscita potrebbe infine trovarsi Arturo Vidal. La prima stagione nerazzurro non è positiva come ci si attendeva, e gli 8 milioni lordi che guadagna a stagione (fino al 2022) rischiano di diventare una zavorra a breve termine. Nel caso in cui arrivassero offerte per lui, Conte potrebbe non opporre grande resistenza, considerando inoltre che qualsiasi cifra superiore al milione di euro garantirebbe una minima plusvalenza.

Suning ha scelto il partner per l’Inter: in arrivo 250 milioni e Zhang – SM

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.