Vagiannidis convinto dal progetto Inter, c’è ottimismo per la firma – GdS

Articolo di
23 Maggio 2020, 10:00
Georgios Vagiannidis
Condividi questo articolo

La “Gazzetta dello Sport” scrive che in casa Inter c’è ottimismo sull’operazione Vagiannidis. Il giovane greco è un laterale di talento.

NUOVO GRECO – Era dai tempi di Grigoris Georgatos e Georgios Karagounis che l’Inter non parlava greco. Ora un altro Georgios bussa alla porta nerazzurra: il suo cognome è Vagiannidis, ha 18 anni ed arriva dal Panathinaikos a scadenza di contratto. Proprio come successe nel 2003 alla bandiera del popolare club ateniese e campione d’Europa con la nazionale ellenica durante la sua esperienza interista.

ESORDIO SUPER E STOP – Anche Vagiannidis si è fatto apprezzare con le selezioni giovanili greche, visto che è già approdato nell’Under 19 e si è messo in luce nell’Europeo di categoria. Esterno destro molto veloce e dotato tecnicamente, ama cercare la porta avversaria ed è davvero singolare la sua esperienza nella Super League greca. Nel Panathinaikos, infatti, ha debuttato il 16 febbraio scorso contro il Panetolikos. In campo per 61 minuti non poteva fare di più: un gol ed un assist per il 3-1. Un debutto da incorniciare, se non fosse stata per la doccia fredda del giorno dopo. Con modi spicci i dirigenti del Panathinaikos fecero subito presente al ragazzo che senza la sua firma sul rinnovo di contratto non avrebbe più visto il campo. E così è stato.

CONVINTO DAL PROGETTO – Certo, lo stop del campionato per il Covid 19 ha fatto il resto, impedendo qualsiasi ripensamento. Ma anche Vagiannidis e la sua famiglia non avrebbero cambiato idea. In questi due mesi, infatti, in tanti gli hanno fatto la corte, prospettandogli anche guadagni importanti. Ad esempio il Barcellona, ma anche il Borussia Dortmund, specialista nella valorizzazione dei giovani. Il promettente Georgios, però, è stato subito conquistato dal progetto prospettatogli dall’a.d. Beppe Marotta e dal d.s.Piero Ausilio. Ovviamente il tutto è condito da un contratto di cinque anni, con un ingaggio destinato a salire a seconda del suo percorso tecnico. Sotto questo profilo non sono state ancora specificate le modalità del suo impiego. Di sicuro Antonio Conte ne testerà le qualità di apprendimento, poi si deciderà se tenerlo in rosa o se dirottarlo in prestito verso un’altra società italiana. Ma questo è il meno.

OTTIMISMO – L’Inter conta di plasmarne le capacità tattiche per il 3-5-2, puntando sulle indubbie doti tecniche e fisiche. Intanto questo affare prende una strada anomala, ma è tutto dovuto a questi tempi legati alla pandemia. Infatti Vagiannidis, per ora, non può lasciare la Grecia e non può sottoporsi alle visite mediche. Così l’accordo con la società nerazzurra, ormai ai dettagli, prevede un preliminare di contratto condizionato al successivo superamento dei test sanitari. E in ogni caso potrà indossare la maglia interista solo nella stagione 2020-21. Sono giorni decisivi per la formalizzazione delle intese, ma c’è grande ottimismo tra le parti. E Georgios comincia ad imparare l’italiano.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE