Un tesoretto dai prestiti, ma l’Inter attende la Coppa America

Articolo di
12 maggio 2016, 16:06
Jovetic Ljajic

Prima di pianificare gli acquisti, i nerazzurri dovranno effettuare alcune cessioni, necessarie per sistemare il bilancio. L’Inter saluterà alcuni giocatori in prestito, che non verranno riscattati e a questi nomi potrebbe aggiungersi una cessione eccellente, ma soltanto dopo gli Europei e la Coppa America

TESORETTO – Massimiliano Nebuloni, intervenuto negli studi di Sky Sport 24, ha provato a chiarire quali potrebbero essere i prossimi partenti in casa Inter. Le dichiarazioni polemiche rilasciate da Handanovic e Jovetic, a cui ha ribattuto il vice presidente Javier Zanetti, sembrano preludere a una doppia cessione. Secondo il giornalista i nerazzurri dovranno effettuare un mercato autofinanziato che non permetterà particolari colpi a sorpresa. Un tesoretto dovrebbe arrivare dalle cessioni di Ranocchia e Dodò, oggi in prestito alla Sampdoria e di Santon, destinato a lasciare la squadra di Mancini. L’Inter dovrebbe inoltre risparmiare gli ingaggi di Jovetic, Telles e Ljajic, che non verranno riscattati e si occuperà di incassare dalla vendita di qualche big. Come spiega Nebuloni, non è ancora ventilata alcuna cessione, ma è probabile che qualcosa si smuoverà. Molto dipenderà dagli Europei e dalla Coppa America: se qualche giocatore dovesse mettersi in evidenza, aumentando la propria valutazione, potrebbe orientare il mercato interista.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE