Tutte le cessioni in secondo piano dell’Inter: Dalbert in primis – CdS

Articolo di
28 giugno 2019, 11:22
Marotta Steven Zhang Inter-Udinese

Tutte le altre trattative dell’Inter che sono passate in secondo piano. Sul fronte cessioni ci sono tantissimi nomi. Sta a Beppe Marotta e Piero Ausilio trovare una sistemazione a tutti quei giocatori che, vista la rosa attuale, non possono trovare spazio nella nuova squadra di Antonio Conte. A riportarlo è il quotidiano “Il Corriere dello Sport”.

PT. 1 – “Il Lione ha presentato una prima offerta per Dalbert, ma l’Inter l’ha rifiutata. Oggi vertice MarottaPercassi jr per definire il passaggio a Bergamo, con tanto di plusvalenza, di Burgio. Adorante è andato al Parma per 4 milioni (tutti di plusvalenza); manca solo la firma di Brazao (pagato 6,5 milioni) per l’Inter”.

PT. 2 – “Con il Parma adesso si parlerà di Karamoh. Il fallimento del Palermo, che aveva un obbligo di riscatto entro il 30 giugno per Puscas (con plusvalenza di oltre 3 milioni per i nerazzurri), non ha certo fatto piacere all’Inter. Marotta e Ausilio dovrebbero riavere l’attaccante dell’Under 21 della Romania dopo l’1 luglio”.

Fonte: Il Corriere dello Sport

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE