Tra Inter e Roma la sfida è sul mercato: Vertonghen ma non solo – GdS

Articolo di
26 Aprile 2020, 09:35
Vertonghen
Condividi questo articolo

Inter e Roma tornano a contendersi obiettivi comuni sul mercato. Jan Vertonghen, in scadenza di contratto dal Tottenham, ma non solo. I dettagli

BAGARRE – Le sfide in campo, per adesso, sembrano ancora lontane. Ma Inter e Roma rischiano concretamente di animare un mercato che deve ancora definirsi nelle sue vesti post Covid-19. Nel frattempo, la battaglia si sposta comunque sui tavoli delle trattative e i nomi sono più o meno noti. Il primo è Junior Firpo, terzino sinistro, che il Barcellona ha acquistato la scorsa estate dal Betis Siviglia per 18 milioni, più 12 di bonus. All’età di sei anni, insieme alla famiglia,ha lasciatola sua città natale per trasferirsi in Andalusia. Cresciuto nelle giovanili del Betis, si è imposto in prima squadra, dove ha attirato l’interesse della società catalana, che lo ha prelevato. La sua stagione è stata a luci e ombre, visto che ha accumulato 12 presenze in campionato (1 gol realizzato), ma solo 9 da titolare. In Champions League ha messo insieme 3 apparizioni dal primo minuto, a cui si vanno aggiungere le 2 in Coppa del Re.

CORSA A DUE – La Roma vorrebbe inserirsi con una richiesta di prestito con diritto di riscatto, perché l’acquisto per il momento sarebbe di difficile concretizzazione, visto che il terzino non costerebbe meno di 25 milioni. Tra l’altro Firpo piace anche all’Inter, che potrebbe portarselo a casa come contropartita dell’affare Lautaro Martinez (QUI, nel dettaglio, le manovre per le fasce nerazzurre), ma la Roma, dall’affare Carles Pérez, ha un ottimo rapporto col club catalano che vuole sfruttare.

COLOSSI – Ma in difesa, la battaglia tra Inter e Roma infuria anche sul fronte dei centrali. Sembra sempre più difficile l’ipotesi che i giallorossi possano riscattare Chris Smalling dal Manchester United, che chiede almeno 20 milioni. Così nei radar è finito Jan Vertonghen, 33 anni compiuti due giorni fa, in scadenza di contratto con il Tottenham. Il giocatore ha il record di presenze con la nazionale belga (118 e 9 gol segnati) e l’Inter lo avrebbe già sondato come rinforzo, tramite il suo grande amico Romelu Lukaku. Il problema, soprattutto per la Roma, è l’alto ingaggio (oltre 4 milioni), che non si sposa con la nuova politica salariale della società giallorossa, intenzionata a non spendere più di 3 milioni netti per gli stipendi dei nuovi arrivi.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Massimo Cecchini


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE