Tonali, le richieste di Cellino sono note: ecco le offerte di Inter e Milan – SI

Articolo di
28 Agosto 2020, 23:49
Condividi questo articolo

Tonali è conteso da Inter e Milan. Dopo le parole del Presidente Cellino, aumenta la curiosità su chi riuscirà a strapparlo al Brescia e su che basi. Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – prova a fare chiarezza sull’operazione impostata dalle due milanesi

PROPOSTE DIVERSE – A breve arriveranno i primi annunci, Alfredo Pedullà traccia la via nerazzurra: «Dopo Aleksandar Kolarov, ora Edin Dzeko deve decidere cosa fare (vedi aggiornamento, ndr). Per quanto riguarda Sandro Tonali, la situazione è questa. L’Inter aveva detto al Brescia che dopo l’Europa League avrebbe chiuso l’operazione. Poi hanno fatto l’incontro con Antonio Conte e sono emersi altri obiettivi, anche se Tonali continua a piacere. Arturo Vidal (Barcellona) è una necessità da chiudere più avanti e poi arriverà un esterno sinistro dopo Kolarov. L’Inter ha chiesto al Brescia di pazientare ancora un po’, senza formalizzare l’offerta presentata tempo fa: 10 milioni di euro per il prestito con obbligo di riscatto fissato a 25. Massimo Cellino accetta sia i 10 milioni sia la formula dell’obbligo, ma chiede 5 milioni in più tra parte fissa e variabile. L’Inter ha chiesto tempo perché a centrocampo deve piazzare Roberto Gagliardini, Matias Vecino e forse Marcelo Brozovic. Il Milan si è inserito offrendo 10 milioni con diritto di riscatto fissato a 20 più bonus. Cellino non vuole il diritto ma l’obbligo. Milan è fortemente interessato a Tonali ma non può superare determinati paletti. Siamo in una fase di stand-by. Il Milan spinge per il diritto e l’Inter chiede un po’ di tempo. Io penso che l’Inter voglia mantenere il vantaggio accumulato ma anche che deve fare in fretta con le cessioni. Beppe Marotta ha l’accordo con Tonali. Se il Milan trasforma il diritto in obbligo e aumenta l’offerta, può avvicinarsi davvero a Tonali». Questo l’ultimo aggiornamento di Pedullà sulla trattativa Tonali.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.