Tonali compie 20 anni: Inter o Juventus? Deciderà il Barcellona – GdS

Articolo di
8 Maggio 2020, 09:41
Sandro Tonali
Condividi questo articolo

Tonali al centro delle manovre di mercato di Inter e Juventus. C’è anche il Barcellona tra le big europee interessate, ma i blaugrano possono giocare un ruolo decisivo in un’altra maniera

GIOIELLO – E’ un compleanno speciale, il ventesimo, per Sandro Tonali, centrocampista lodigiano che in questa prima stagione di A nel Brescia ha dimostrato di valere la Nazionale. Inter e Juventus sono in primissima fila per ingaggiarlo. Alle loro spalle premono Paris Saint-Germain, Barcellona e Manchester City: una concorrenza temibile, ma per ora appaiono attardate. Almeno per oggi Tonali, però, non vuol pensare al futuro. In questi mesi il coronavirus gli ha impedito di vedere la sua famiglia, a Sant’Angelo Lodigiano, nel cuore del focolaio più temuto d’Italia. Per fortuna stanno tutti bene: mamma Maria Rosa, papà Giandomenico, i fratelli Matilde ed Enrico, zio Agostino e l’adorata nonna Gina. Lui ormai ha casa a Brescia ed è prossima l’ora degli allenamenti. Così l’idea di far festa è limitata dai vincoli della Fase 2 governativa.

CIFRE – Tonali, però, tiene a mente la promessa del presidente Massimo Cellino: a parità di offerta gli lascia l’ultima parola. L’intenzione di restare in Italia è prevalente, ma è presto per una scelta tra Inter e Juventus. Dipenderà ovviamente dalle prospettive tecniche, ma tempo al tempo. In questa fase è interessante pesare lo sviluppo delle trattative in corso. Cellino partiva da una richiesta di 70 milioni, ma 50 appare una cifra più congeniale ai tempi della crisi. Al momento le offerte oscillano intorno ai 35, senza contropartite, visto che il Brescia preferisce il cash.

AGO DELLA BILANCIA – Ecco perché in questa fase meritano attenzione le trame del Barcellona. Il presidente Jose Maria Bartomeu ha fatto sondaggi per Tonali, ma il club blaugrana in queste settimane sta dialogando sia con la Juventus per Miralem Pjanic che con l’Inter per Lautaro Martinez. Ed è logico pensare che queste vicende alla lunga siano fatalmente collegate. È chiaro che se i bianconeri definiscono la cessione del bosniaco ai catalani, potranno avere le risorse per dare l’assalto a Tonali, coprendo subito la voragine a centrocampo. Viceversa, se il Barcellona chiudesse prima l’acquisto di Lautaro, sarebbe Giuseppe Marotta ad avere il denaro per anticipare i concorrenti. Il duello tra Inter e Juventus fa tappa a Brescia. La tregua per il compleanno di Sandro non durerà a lungo.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Carlo Laudisa


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE