Spalletti-ter a Roma se salta Fonseca, ma purtroppo ha fretta solo l’Inter

Articolo di
20 Gennaio 2021, 14:59
Spalletti Spalletti
Condividi questo articolo

Spalletti è fuori dal giro degli allenatori da oltre un anno e mezzo. L’esperienza con l’Inter non è ancora terminata, almeno dal punto di vista contrattuale. Solo la Roma può velocizzare questo lungo addio. E intanto la panchina di Fonseca traballa

ROMA ROMA ROMA – Congedatosi circa tre anni e mezzo fa da Trigoria con la citazione «non escludo il ritorno», Luciano Spalletti è finito di diritto nella lista degli allenatori che verranno valutati in casa giallorossa. A Roma in queste ore si decide il futuro di Paulo Fonseca sulla panchina. Soprattutto dopo il tonfo – con figuraccia (vedi articolo) – in Coppa Italia. La nuova proprietà giallorossa vuole iniziare un progetto tecnico condiviso da tutto l’ambiente e per farlo, qualora decidesse di salutare anzitempo Fonseca, potrebbe pensare a Spalletti. Non si cerca un traghettatore né un allenatore particolarmente ambizioso, e quindi con richieste economiche e di mercato fuori budget. Tornare a vincere sarà l’obiettivo a lungo termine, non quello immediato.

PROFILO APPREZZATO – La Roma vuole ripartire con un progetto di rinascita economico-sportiva, proprio come fatto dall’Inter quando ha chiamato Spalletti sulla panchina. Ecco perché è tornato di moda il suo nome. Al momento, però, l’ipotesi Spalletti-ter non scalda tantissimo. Anzi, è piuttosto lontana. Sul taccuino giallorosso ci sono altri nomi. Nuovi, non minestre riscaldate. E Spalletti, fino al 30 giugno 2021, resta un dipendente dell’Inter… La speranza è che il grande ex possa ribaltare le gerarchie e le preferenze nella nuova Roma. E che lo Spalletti-ter possa andare in porto subito, facendo risparmiare circa cinque mensilità lorde alla proprietà Suning. Altro dettaglio da non trascurare. Alla fine la Roma potrebbe decidere di terminare la stagione, già compromessa a livello economico-sportivo, con Fonseca. E iniziare un nuovo progetto a bocce ferme, pianificando tutte le operazioni fin dal ritiro estivo. Spalletti aspetta una chiamata, possibilmente per il 1° luglio.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.