Spalletti-Inter, titoli di coda vicini: nuovo contatto con Conte! Il punto – CM

Articolo di
28 Gennaio 2019, 12:11
Condividi questo articolo

L’Inter si prepara a una vera e propria rivoluzione: l’arrivo di Giuseppe Marotta, l’addio di Erick Thohir e l’ingresso di LionRock Capital. Questi sono solo alcuni dei segnali, perché – secondo quanto rivelato da “Calciomercato.com” -, il club nerazzurro starebbe pensando ad Antonio Conte al posto di Luciano Spalletti. Di seguito i dettagli

RIVOLUZIONE IN ATTO – L’Inter non vive un buon momento, tra risultati che non arrivano e musi lunghi sparsi qui e lì. Proprio per questo in casa nerazzurra sembra stia per scoppiare una vera e propria rivoluzione: come ribadito ieri dall’a.d. Giuseppe Marotta, il club nerazzurro ha bisogno di senso di appartenenza, motivo per il quale gente insoddisfatta come Ivan Perisic, Antonio Candreva e Joao Miranda verrà allontanata.

SPETTRO CONTE – Un altro che non può dormire sogni tranquilli è sicuramente Luciano Spalletti: il tecnico probabilmente ha fiutato i cambiamenti che stanno per avvenire in casa nerazzurra, dove il nome caldo è quello di Antonio Conte. Il tecnico ex Chelsea ha avuto un nuovo contatto con la dirigenza dell’Inter dopo quelli avuti in passato, nel quale ha ribadito la sua completa disponibilità a trattare, forte anche della volontà di tornare ad allenare in Italia. La nuova Inter riparte dunque da Conte e Marotta.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.