Skriniar via, Inter rigida. In difesa un arrivo. Pinamonti, no allo Spezia – SI

Articolo di
28 Settembre 2020, 23:37
Milan Skriniar Atalanta-Inter Milan Skriniar Atalanta-Inter
Condividi questo articolo

Skriniar resta al centro del mercato dell’Inter con il possibile addio con direzione Tottenham. Il difensore partirà solo per un’offerta congrua. Alfredo Pedullà ha parlato delle richieste e dei piani dei nerazzurri a “Sportitalia”

MOVIMENTI IN DIFESA – Di seguito le dichiarazioni di Pedullà: «Ci sono due strade da seguire per la difesa. Per Skriniar deve arrivare un’offerta da 45-48 milioni senza contropartite. Al momento il Tottenham non ha quel budget, ma potrebbe rilanciare. Io credo che un difensore potrebbe arrivare comunque. Il primo nome è Smalling, ma occhio anche a Maksimovic, in scadenza con il Napoli. Vediamo se potrà essere un’opzione da ultimi giorni di mercato per l’Inter o a parametro zero. E’ una situazione simile a Milik. Non sarebbe un’operazione collegata a Vecino. Il centrocampista potrebbe andare al Napoli a gennaio. Ora il calciatore è infortunato e ci potrebbe essere anche un contenzioso relativo ai primi stipendi. Oggi lo Spezia ha fatto un tentativo per Pinamonti, ma l’Inter non lo cede».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE