Calciomercato

Skriniar presto a Milano, il PSG prende tempo: non c’è fretta di chiudere – CdS

Milan Skriniar potrebbe essere il giocatore costretto a dover lasciare l’Inter per far quadrare i conti a bilancio. Intanto il giocatore presto sarà a Milano per alcune visite.

IN STAND-BYMilan Skriniar presto conoscerà il suo futuro. Ad oggi è l’indiziato numero uno per lasciare Milano, anche se lui non vorrebbe e con l’Inter ha già un accordo per il rinnovo di contratto. Ma in Viale della Liberazione sanno che lo slovacco può sistemare il bilancio dell’Inter. Il Chelsea segue, ma ad oggi la pista più concreta è quella che porta al PSG, ancora fermo a 60 milioni (80 la richiesta dei nerazzurri), ma che prende tempo. A Parigi, al momento, sono concentrati sulla vicenda Galtier (pagati 10 milioni per liberarlo dal Nizza; mancano l’annuncio dell’esonero di Pochettino e quello dell’ingaggio del nuovo tecnico) e soprattutto sul futuro di Neymar. Skriniar per il momento passa in secondo piano. Lui è in vacanza con la fidanzata e non tradisce una particolare ansia perché ha in tasca la promessa dell’Inter di rinnovargli il contratto fino al 2026 a 5 milioni netti a stagione, e lui a Milano sta bene. Intanto la prossima settimana dovrebbe essere in città per la visita di controllo e per iniziare le terapie dopo il brutto infortunio alla coscia. Chissà se per allora avrà qualche certezza in più sul suo futuro.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh