Calciomercato

Skriniar chiede troppo all’Inter, che ora ha altri pensieri: ecco la situazione – Rai

Skriniar sembra lontano dal rinnovo con l’Inter, soprattutto dopo le sue ultime dichiarazioni poco esplicite in conferenza stampa. La proprietà nerazzurra, intanto, è proiettata verso la cessione delle proprie quote. Pertanto, secondo quanto ripreso da “Calcio Totale” su Rai 2, il mercato e gli investimenti dell’Inter sono congelati.

RINNOVO SÌ O NO? – Milan Skriniar, durante la conferenza stampa di Viktoria Plzen-Inter (vedi dichiarazioni), devia le domande dei giornalisti in merito al rinnovo del contratto con l’Inter. Le non risposte del difensore slovacco non fanno ben sperare i tifosi interisti, anche alla luce del difficile momento della società nerazzurra. Queste le parole del giornalista Marco Conterio durante la trasmissione “Calcio Totale” andata in onda su Rai 2: «Skriniar è stato talmente un argomento sensibile quest’estate che purtroppo non abbiamo mai avuto la possibilità di avvicinarlo, come altri giocatori. Visto che ne hanno avuto la possibilità, i colleghi gli hanno sottoposto questa domanda e Skriniar ha un po’ fugato la questione. Chiede tanto, troppo all’Inter come ingaggio. Skriniar chiede 6.5 milioni di euro netti annui per rinnovare. E l’Inter, al momento, non glieli dà».

Le ultime sulla cessione societaria dell’Inter

INTER CONGELATA – Dopo aver toccato il delicato argomento Skriniar, Conterio continua a parlare di un altro tema molto importante in casa Inter: «Per quanto riguarda la società nerazzurra, c’è in mezzo questa forte questione della cessione. L’Inter si è affidata a un advisor, Goldman Sachs, per trovare un socio di minoranza. In queste situazioni, con una richiesta di 1.2 miliardi di euro, l’Inter vorrebbe rientrare dal prestito di Oaktree. Però, d’altra parte, chi entra in una società in questo modo, storicamente lo fa per acquisire una società. Sta cercando acquirenti negli Stati Uniti e sta cercando acquirenti o soci anche negli Emirati Arabi Uniti. Vedremo quale sarà il punto. Un miliardo e 200mila euro è stata la cifra a cui è stato venduto anche il Milan, ma c’è una discriminante. Cioè che l’Inter dovrà coprire il prestito di Oaktree e anche i debiti più o meno per andare al pari rispetto agli investimenti di Stevan Zhang. Per questo il mercato è stato congelato, negli investimenti e anche con Skriniar».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock