Sepe o Radu? L’Inter ha scelto il vice Handanovic per il 2020-2021

Articolo di
28 Agosto 2020, 21:00
Luigi Sepe Luigi Sepe
Condividi questo articolo

Sepe è un nome accostato all’Inter per la stagione 2020-2021, e curiosamente ha avuto come suo vice Radu da gennaio a luglio. Fabrizio Romano, nella sua rubrica per il sito “Calciomercato.com”, ha spiegato chi sarà la riserva di Handanovic nella nuova annata per i nerazzurri: scelta già fatta e definitiva.

NIENTE NUOVI INNESTI – Gli investimenti, almeno per questa stagione, non saranno per il ruolo di portiere. Fabrizio Romano è chiaro: «Si parla tanto di Luigi Sepe, un portiere che all’Inter piace e che segue da tempo come opportunità da vice di Samir Handanovic. Ma, al momento, nei confronti col Parma l’Inter ha ribadito la sua intenzione per la prossima stagione, ovvero puntare forte su Ionut Andrei Radu. È il portiere del futuro, l’Arsenal l’ha seguito in passato e tante squadre lo volevano. L’Inter lo terrà con sé per la prossima annata alle spalle di Handanovic, dandogli anche spazio durante l’anno e mantenendo Daniele Padelli come terzo. L’idea dell’Inter è molto chiara sul fronte portieri: mentre Gabriel Brazao andrà all’Oviedo Radu sarà il secondo portiere. A meno di sorprese Sepe resta un nome sicuramnte seguito e sicuramente che piace, ma non un investimento che oggi può fare l’Inter visto che la volontà è andare avanti con Radu».

Fonte: Calciomercato.com – Fabrizio Romano



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.