CalciomercatoPrimo Piano

Sanchez preoccupa Inzaghi che vorrebbe tutelarsi con Correa: il punto – CdS

L’infortunio di Sanchez potrebbe essere più grave del previsto. L’allenatore teme di ritrovarsi scoperto nel ruolo di seconda punta e spinge per avere Correa, ma Lotito spara alto.

SECONDA PUNTA – L’infortunio di Sanchez in Copa America preoccupa l’Inter e Simone Inzaghi, che dal canto suo non vuole ritrovarsi scoperto nel ruolo di seconda punta e proprio per questo motivo spinge per avere Correa. L’idea iniziale era quella di puntare tutto su Duvan Zapata, con Edin Dzeko e Lautaro Martinez, ma le condizioni di Alexis Sanchez, però, hanno fatto cambiare la prospettiva. La preferenza del tecnico ora si è spostata su Correa, che conosce bene avendolo allenato alla Lazio. Lotito però spara alto: 40 milioni bonus compresi è il prezzo del cartellino. C’è una distanza che resta ancora consistente, e la speranza dell’Inter è quella di avvicinarsi verso la fine del mercato per cercare di abbassare le pretese del club biancoceleste che ha comunque esigenza di cedere qualcuno.

ALTRI OBIETTIVI – L’alternativa a Correa resta Thuram jr, capace di muoversi anche da esterno e da attaccante puro. Ha fisico, tecnica e velocità, ma costa almeno 30 milioni. Sullo sfondo resta Lorenzo Insigne. Per Zapata invece la pista non è del tutto abbandonata, anzi. Il colombiano stesso spera in un futuro a Milano, tanto da aver convocato i suoi agenti per un dialogo con la dirigenza dell’Atalanta.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button