Sanchez-Inter, “sgambetto” del Manchester United: negata Europa League

Articolo di
1 Luglio 2020, 17:00
Condividi questo articolo

Sanchez rimarrà all’Inter fino al termine del campionato, come ufficializzato dal Manchester United (vedi articolo). Il club di Premier League dunque esclude il cileno dall’Europa League, competizione che condivide appunto con il club nerazzurro. Dunque per l’attaccante, almeno stando agli accordi attuali, l’ultima partita in nerazzurro sarà Atalanta-Inter, in programma il 2 agosto

TIMORE Alexis Sanchez rimarrà all’Inter fino al termine della stagione di Serie A ancora in corso. Il Manchester United ha acconsentito a prolungare il prestito del cileno fino alla prima settimana di agosto, quando l’Inter chiuderà la stagione sfidando l’Atalanta a Bergamo. I Red Devils non hanno dunque concesso Sanchez all’Inter per l’Europa League, che riprenderà appunto il prossimo mese. Una decisione molto probabilmente maturata dal timore di poter subire la “beffa” proprio da un giocatore ancora a bilancio e al quale il Manchester United paga metà dello stipendio. Nel frattempo le cose potrebbero cambiare con nuovi accordi tra i club, ma al momento l’avventura di Sanchez all’Inter si conclude a Bergamo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.