Romano: “Tonali al Milan e la telefonata dell’Inter: i retroscena dell’affare”

Articolo di
1 Settembre 2020, 10:02
Sandro Tonali Brescia Sandro Tonali Brescia
Condividi questo articolo

Sandro Tonali è virtualmente un giocatore del Milan. Dall’accordo con l’Inter alla telefonata ricevuta dal suo agente dopo l’incontro tra i nerazzurri e Antonio Conte. I retroscena dell’affare raccontati da Fabrizio Romano, giornalista ed esperto di mercato su Calciomercato.com.

I RETROSCENA Sandro Tonali è praticamente un giocatore del Milan, manca solo l’ufficialità. Ma cosa è successo esattamente con l’Inter, che aveva già da tempo un accordo con il giocatore? Fabrizio Romano svela i retroscena: «Dopo aver trovato l’accordo con Sandro Tonali ad aprile scorso, la dirigenza nerazzurra si è comportata con rispetto con il giocatore e verso il suo procuratore, l’agente Bozzo. Lo ha fatto con una telefonata dopo la riunione con Antonio Conte. La dirigenza ha informato al giocatore e al Brescia di doversi fermare con la trattativa. Priorità di vendere, altri acquisti nel mirino, necessità di almeno 15-20 giorni di tempo. Via libera da parte dell’Inter per poter procedere con altre trattative: rispetto e correttezza. A quel punto l’inserimento di Paolo Maldini che seguiva già da tempo il giocatore, e che ha preso ulteriore forza quando a inizio agosto il Direttore Sportivo della Juventus, Paratici, ha fatto un passo indietro definitivo».

Fonte: Fabrizio Romano – Calciomercato.com


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE