Romano: “Nainggolan, retroscena del mancato accordo tra Inter e Cagliari”

Articolo di
6 Ottobre 2020, 10:19
Fabrizio Romano Fabrizio Romano
Condividi questo articolo

Nainggolan sarà ancora un giocatore dell’Inter fino alla prossima sessione di mercato. Fabrizio Romano, giornalista ed esperto di mercato, su “Calciomercato.com” svela i retroscena dell’affare saltato tra nerazzurri e il Cagliari.

I RETROSCENANainggolan resterà ancora un giocatore dell’Inter almeno per i prossimi due mesi, ma quali sono stati i motivi che hanno fatto saltare l’affare tra i nerazzurri e il Cagliari? Lo racconta il giornalista Fabrizio Romano: «Era tutto avviato per il suo ritorno al Cagliari, un’operazione impostata per una valutazione da 12 milioni ma con l’Inter che avrebbe dovuto acquistare a titolo definitivo dal Cagliari due giovani tra cui Ladinetti. Concordato un triennale con il presidente Giulini, il presidente Steven Zhang non ha voluto liberare Nainggolan se non a fronte dei 10 milioni a titolo definitivo. Nessun sconto o formula fantasiosa. Così si è bloccato l’affare».

Fonte: Fabrizio Romano – Calciomercato.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE