Calciomercato

Romano: “Esposito, l’Inter pianifica il futuro. Tanti interessi, una spinge”

Esposito è stato più volte aggregato alla prima squadra dell’Inter in questo inizio di stagione, anche se non ha ancora giocato un minuto. Il giornalista di Sky Sport Fabrizio Romano, nella sua rubrica per il sito “Calciomercato.com”, ha spiegato quali saranno i prossimi passaggi della società e svelato una squadra che lo sta osservando con grande interesse.

BLINDATISSIMO – Così Fabrizio Romano: «Sebastiano Esposito è il nuovo che avanza in casa Inter. Un classe 2002 di Castellammare di Stabia, con qualità impressionanti a livello di prospettiva. Dovrà dimostrarlo in palcoscenici più elevati, molto presto sarà pronto a confrontarsi con la prima squadra. L’Inter sta pianificando il suo futuro, perché è vero che ha rinnovato il suo contratto, il primo da professionista, durante l’estate ed è stato un segnale forte, ma ci sono diversi club interessati a lui. Dall’Inghilterra sono stati in tanti a interessarsi a Esposito e l’Inter ha chiuso ogni porta, il PSG però continua a spingere e continua a mandare osservatori nelle partite delle giovanili nerazzurre per seguire Esposito da vicino. A Parigi sono convinti che questo ragazzo abbia delle qualità intriganti e interessanti in prospettiva futura. Per l’Inter non c’è dubbio: Esposito non si tocca, non si vende. È la volontà di tutta l’Inter, da Piero Ausilio a Giuseppe Marotta, e Antonio Conte è convinto delle qualità del ragazzo. Il PSG continua a seguire Esposito e chissà che non possa tentare un nuovo assalto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.