Rocchi: “Zapata dell’Atalanta gestito da entourage Cordoba, non solo Inter”

Articolo di
30 Gennaio 2019, 23:18
Francesco Rocchi Francesco Rocchi
Condividi questo articolo

L’Atalanta è la squadra protagonista di questa sera, avendo eliminato la Juventus dalla Coppa Italia con un incredibile 3-0 (vedi articolo). Il giornalista Francesco Rocchi, intervenuto in collegamento da Milano nel post partita su Rai Sport +, ha dato l’Inter su Duvan Zapata, attaccante che stasera ha segnato una doppietta, anche grazie a Ivan Ramiro Cordoba.

SEMPRE IN GOLFrancesco Rocchi aggiorna sul bomber dell’Atalanta: «Duvan Zapata, che è il grande protagonista di questa sera di Coppa Italia, circa due settimane fa comunque si era parlato di un interessamento dell’Inter. Ricordiamo che il giocatore è gestito dall’entourage di Ivan Ramiro Cordoba, che è un grande ex nerazzurro, poi comunque è un’ipotesi che è tramontata ma è un giocatore che oggi vale circa trentacinque milioni di euro e sicuramente sarà un top player e un uomo mercato per quest’estate. Non solo l’Inter ma sicuramente tantissime altre squadre, perché è decisamente un protagonista del nostro campionato e ripeto che già altre big, anche a Bergamo all’Atleti Azzurri d’Italia si era parlato di emissari di club esterni con i fari puntati sul giocatore, poi anche l’Inter però per il momento i tifosi dell’Atalanta stiano tranquilli: in queste ultime ore il giocatore sta a Bergamo perché sta bneissimo, non si tocca».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.