Calciomercato

Rocchi: “Inter, una preoccupazione su Icardi. Wanda Nara, voce smentita”

Francesco Rocchi è intervenuto in collegamento da Milano nel corso di “Calcio & Mercato” su Rai Sport +. Il giornalista ha riepilogato la questione riguardante la trattativa fra l’Inter e Wanda Nara per raggiungere finalmente un accordo che porti al rinnovo del contratto di Mauro Icardi, con due posizioni ancora distanti.

UNA PARTE E L’ALTRAFrancesco Rocchi dà ancora lontane le due parti per il rinnovo di Mauro Icardi: «Qual è la preoccupazione dell’Inter? È la clausola rescissoria da centodieci milioni di euro che è valida solo per l’estero dall’1 al 15 luglio. È vero, il giocatore ha il contratto fino al 2021 però quella finestra preoccupa, infatti l’Inter vorrebbe e offre al giocatore sette milioni di euro, Giuseppe Marotta vorrebbe l’eliminazione della clausola mentre Wanda Nara chiede nove-dieci milioni e una clausola a centocinquanta milioni di euro. Questo, probabilmente, è un po’ il nodo del contendere. C’è stata una spaccatura, la società da un lato è intervenuta tranquillizzando e dicendolo ai tifosi, il giocatore anche ieri si è esposto in prima persona: si era diffusa una voce che però in questo momento smentiamo, la settimana prossima ci sarà un incontro tra Wanda Nara e società ma si era diffusa la voce che l’Inter trattava non con Wanda Nara».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh