Rocchi: “Inter, una preoccupazione su Icardi. Wanda Nara, voce smentita”

Articolo di
11 Gennaio 2019, 23:53
Francesco Rocchi Francesco Rocchi
Condividi questo articolo

Francesco Rocchi è intervenuto in collegamento da Milano nel corso di “Calcio & Mercato” su Rai Sport +. Il giornalista ha riepilogato la questione riguardante la trattativa fra l’Inter e Wanda Nara per raggiungere finalmente un accordo che porti al rinnovo del contratto di Mauro Icardi, con due posizioni ancora distanti.

UNA PARTE E L’ALTRAFrancesco Rocchi dà ancora lontane le due parti per il rinnovo di Mauro Icardi: «Qual è la preoccupazione dell’Inter? È la clausola rescissoria da centodieci milioni di euro che è valida solo per l’estero dall’1 al 15 luglio. È vero, il giocatore ha il contratto fino al 2021 però quella finestra preoccupa, infatti l’Inter vorrebbe e offre al giocatore sette milioni di euro, Giuseppe Marotta vorrebbe l’eliminazione della clausola mentre Wanda Nara chiede nove-dieci milioni e una clausola a centocinquanta milioni di euro. Questo, probabilmente, è un po’ il nodo del contendere. C’è stata una spaccatura, la società da un lato è intervenuta tranquillizzando e dicendolo ai tifosi, il giocatore anche ieri si è esposto in prima persona: si era diffusa una voce che però in questo momento smentiamo, la settimana prossima ci sarà un incontro tra Wanda Nara e società ma si era diffusa la voce che l’Inter trattava non con Wanda Nara».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.