Rafinha, Inter tratta a oltranza. Tesoretto per Nainggolan: ecco come – PS

Articolo di
25 maggio 2018, 16:26
Rafinha Alcântara Inter

L’Inter non può trattenere sia Joao Cancelo che Rafinha, ma per il secondo qualche chance in più potrebbe anche esserci: secondo quanto rivelato da Premium Sport, il club nerazzurro sarebbe intenzionato a trattare a oltranza con il Barcellona. Intanto si prepara anche l’assalto a Radja Nainggolan. Di seguito i dettagli

PALETTI – “Da qui al 30 giugno il Fair Play Finanziario dell’Uefa impone al club cessioni per 40 milioni di euro: 5 per il momento sono stati recuperati come plusvalenza dal riscatto di Kondogbia da parte del Valencia. Ne mancano 35, guarda caso proprio la cifra del riscatto di Cancelo, da esercitare entro il 31 maggio, e di Rafinha, per lui invece deadline a fine giugno. Ma se il difensore sarà restituito agli spagnoli, per il fantasista è trattativa a oltranza con il Barcellona per convincerlo a riformulare ancora un prestito”.

STRATEGIE – “Il tesoretto per arrivare per esempio a Nainggolan o a Barella (ieri Ausilio ha incontrato l’agente dei due) deve essere sicuramente raccolto entro la fine del mese prossimo: Candreva, Eder e i giovani Pinamonti ed Emmers sono sul mercato. Difficile ora, Roma permettendo, se ci sarà la possibilità l’Inter darà poi l’assalto a Nainggolan”.







ALTRE NOTIZIE