Calciomercato

Post Lukaku, prima Dzeko poi altra priorità. Correa, nessuna trattativa – SI

Lukaku è partito alla volta dell’Inghilterra dove diventerà ufficialmente un giocatore del Chelsea. L’Inter inizia così la caccia al suo sostituto. Secondo quanto riporta “Sportitalia”, Dzeko è a un passo dai nerazzurri, che poi affonderanno su un altro colpo con Zapata favorito. Per Correa al momento non c’è trattativa.

NOMI IN ATTACCORomelu Lukaku è prossimo a diventare un giocatore del Chelsea, mancano solo le ultime formalità e l’annuncio ufficiale (vedi articolo). Ceduto il belga, l’Inter proverà a fare almeno due attaccanti, tre nel caso di partenza anche di Andrea Pinamonti. Edin Dzeko è il più vicino, l’acquisto è ormai quasi perfezionato (vedi articolo). Il bosniaco è tornato a Trigoria dopo due giorni di vacanza in Croazia e aveva la promessa della Roma di liberarlo. Le due società devono trovare l’accordo e poi l’attaccante classe ’86 volerà a Milano. L’Inter proverà un altro colpo, con la priorità assoluta su Duvan Zapata, anche se con l’Atalanta non sarà una trattativa facile. Il colombiano è considerato l’erede naturale di Lukaku, sia fisicamente che tatticamente. Il discorso Dusan Vlahovic è stato interrotto subito per motivi di budget. Il giovane attaccante serbo sta lavorando al rinnovo con la Fiorentina e su di lui ci sono anche Tottenham e Atletico Madrid. Se si scatenasse l’asta, l’Inter non potrebbe comunque partecipare. Per Joaquin Correa al momento non c’è nulla, solo un interesse senza trattativa. C’è gelo tra Claudio Lotito e l’Inter. L’argentino è una richiesta di Simone Inzaghi, ma al momento è un profilo in secondo piano come possibile sostituto di Lukaku.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button