Politano convinto dal Napoli, per convincere l’Inter ecco Llorente – CdS

Articolo di
23 Gennaio 2020, 09:41
Politano
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” scrive che il Napoli si sta avvicinando a Politano. C’è ancora distanza con l’Inter e per questo si pensa di inserire Llorente.

CONTRATTO OK – Politano ha un accordo di massima col Napoli. Ieri c’è stato un incontro coi suoi agenti, che hanno ascoltato la proposta del club: quattro anni e mezzo, due milioni e due di euro. E hanno cominciato a pensare che si possa fare. Se la Roma non pareggia l’offerta del Napoli all’Inter, la preferenza espressa a suo tempo per i giallorossi da parte del giocatore passa in secondo piano.

CENTRAVANTI DI SCORTA – È una trattativa che ha bisogno dei suoi tempi, per avvicinare l’Inter e il Napoli, separati in questo momento da cinque milioni di euro. Tale è tra i venticinque richiesti da Marotta e i diciotto più due di bonus offerti da De Laurentiis. Per colmare quella distanza, sul prestito con obbligo di riscatto di Politano, ecco comparire Fernando Llorente. Che all’Inter potrebbe servire eccome, pronto per l’uso. Si può fare, e magari si farà già in giornata o domani, ma servirà, come sempre, che qualcuno faccia un passo in avanti e l’altro uno indietro, in modo da incontrarsi. Il Napoli è ottimista, «sente» d’essere vicina a quello che ritiene debba diventare l’erede di Callejon e di averlo quasi convinto.

GIROUD SULLO SFONDO – L’Inter per il ruolo di centravanti di scorta ha da un bel po’ avvicinato Olivier Giroud, che ha un anno e mezzo in meno di Llorente. Però, ha dovuto procedere con riflessioni inevitabili, in ossequio al bilancio: il francese ha sempre il suo fascino, che il «navarro» del Napoli può oscurare, ritrovandosi nel bel mezzo di quest’intrigo da risolvere rapidamente e che ai nerazzurri consentirebbe comunque di incassare una cifra sostanziosa.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE