Calciomercato

Perisic ma non solo, lavori in corso a sinistra: l’Inter riparte dal Made in Italy

Perisic al momento ha un piede e mezzo fuori dall’Inter 2022/23 ma non è da escludere nessun finale a sorpresa. Il capitolo rinnovi oggi riguarda soprattutto i mancini italiani

MADE IN ITALY – Il rinnovo di Ivan Perisic si trova in un vicolo cieco. La trattativa con l’Inter non è ancora partita seriamente e non è detto che sia nei piani di entrambi. Nel frattempo la società nerazzurra pianifica il futuro a sinistra nel suo complesso a prescindere dal futuro del croato. La certezza si chiama Alessandro Bastoni, che ha già rinnovato il contratto e al più potrebbe ritoccarlo nel 2022. Il terzo sinistro della difesa a tre dell’Inter continuerà ad avere come vice Federico Dimarco, che nelle prossime settimane rinnoverà il suo contratto adeguando l’ingaggio al rialzo. Chi non farà più parte dei piani nerazzurri è il serbo Aleksandar Kolarov, che il 30 giugno 2022 andrà in scadenza di contratto e stavolta senza possibilità di rinnovo last minute. In pratica, l’Inter a sinistra riparte dal Made in Italy: Bastoni e Dimarco raddoppiano, Kolarov e Perisic lasciano in coppia?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button