Perisic fermo per sua strategia, Inter e Marotta chiari: il punto – SM

Articolo di
30 Gennaio 2019, 00:17
Condividi questo articolo

Nel corso di un servizio andato in onda durante “Sport Mediaset”, a firma Marco Barzaghi, è stato fatto il punto della situazione su Ivan Perisic: l’attaccante croato, come noto da domenica per parole di Giuseppe Marotta, ha chiesto all’Inter di essere ceduto e starebbe facendo di tutto per andarsene, senza però avere in mano un’offerta convincente.

NULLA DI CONCRETO – Queste le parole di Marco Barzaghi: «Ivan Perisic continua ad allenarsi a parte, ufficialmente per una botta non riassorbita alla tibia ma è tutto frutto della sua strategia per cercare di convincere l’Inter che l’unica soluzione è quella di accettare l’offerta di prestito oneroso dell’Arsenal, per evitare di tenersi un separato in casa fino a giugno. L’Inter e Giuseppe Marotta, dopo il summit (di lunedì sera, ndr) con presidente e allenatore, però sono stati chiari: sarebbe meglio non tenere un giocatore scontento, ma serve quell’offerta che non è ancora arrivata. Nessuna novità sul fronte Perisic, ha ribadito Marotta alla cena dell’ADISE (Associazione Italiana Direttori Sportivi, ndr) di cui lui è presidente, mentre Piero Ausilio ha fatto capire che il calciomercato dell’Inter è chiuso. Più passa il tempo e più si avvicina la fine del mercato più diminuiscono le possibilità di Perisic di partire».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.