Per Vidal tempi dilatati, Marotta e Ausilio puntano a vendere prima – TS

Articolo di
31 Dicembre 2019, 10:48
Beppe Marotta
Condividi questo articolo

“Tuttosport” scrive che l’operazione Vidal non avrà tempi brevi. L’Inter ne approfitterà per fare cassa, in modo da rilanciare la prima offerta.

RALLENTAMENTI – Malgrado la spinta di Conte e la spinta del giocatore, già d’acccordo con la società, l’operazione Vidal non sarà semplice per l’Inter. L’infortunio di Arthur, out per almeno altri venti giorni per un problema al pube, rischia di rallentare ulteriormente l’affare. Anche perché – nel frattempo – Carles Aleña è già stato prestato al Betis Siviglia.

QUESTIONE DI OFFERTA – L’Inter, in tal senso, avendo recuperato alla causa Barella, Sensi e Gagliardini, non ha fretta. Il fatto che Ernesto Valverde voglia un altro centrocampista per sostituire Vidal non sembra una richiesta pregiudiziale al buon esito dell’operazione, visto che non avrebbe senso per l’allenatore trattenere un giocatore con cui non ha mai legato, per giunta contro la sua volontà. Piuttosto è difficile pensare che il Barcellona decida di dare il via libera all’affare senza che vengano assecondate le sue richieste economiche (20 milioni per il cartellino).

TEMPO PER CEDERE – In tal senso l’Inter, che – a oggi può permettersi solo un prestito con diritto – dovrà prima vendere Gabigol (o Politano) per rimodulare l’offerta. Per questo, Marotta e Ausilio, si sono dati un paio di settimane, considerato che il calendario è abbastanza diradato a fino a metà gennaio. Il tutto nella speranza che giovedì, quando Vidal rientrerà dal Cile a Barcellona, metta le cose in chiaro sulla volontà di andare all’Inter.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE