Per Tonali Marotta cerca uno scambio: tutte le opzioni, ma c’è un no – TS

Articolo di
3 Giugno 2020, 10:03
Condividi questo articolo

“Tuttosport” riporta che per arrivare a Tonali Marotta pensa ad abbattere il prezzo del cartellino sfruttando contropartite tecniche.

NO A PINAMONTI – L’Inter studia l’offerta giusta per Tonali. E Marotta vorrebbe inserire almeno una contropartita. Al momento l’ad sta studiando i nomi più adatti per un club come il Brescia. Considerando anche che è alto il rischio retrocessione. Dunque difficile vengano inseriti giocatori con valutazioni alte. Per esempio Pinamonti, che dovrebbe costare 20 milioni. L’acquisto più caro della storia del Brescia è Caracciolo a 7, mentre lo scorso anno Cellino ne ha spesi 5 per Joronen. Senza contare che così la parte cash si abbatterebbe probabilmente troppo per i desideri del presidente.

GIOVANI IN PRESTITO – Più probabile quindi che l’Inter proponga giovani di prospettiva, ma con valutazioni più contenute.Tra gli elementi in prestito in B ci sono il portiere Di Gregorio (’97) e il difensore Gravillon (’98). Cerca un rilancio la mezzala belga Emmers (’99). In uscita dalla Primavera ci sono dei 2001 come il difensore Ntube, il centrocampista Giannelli e gli attaccanti Fonseca e Vergani.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE