Pedullà: “Vidal-Inter solo se apre Ancelotti! Chiesa e Aurier…”

Articolo di
25 luglio 2017, 23:06
Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato -, in chiusura di “Aspettando Calciomercato” su Sportitalia, risponde alle domande sul mercato dell’Inter, che continua a non sbloccarsi nonostante le tante trattative già apparecchiate da tempo: occhio anche alle cessioni a sorpresa, come quella di Candreva

TRATTATIVE BLOCCATE – Non ci sono grosse novità sul mercato nerazzurro, Alfredo Pedullà riepiloga le situazioni fattibili e meno fattibili: «Federico Chiesa interessa e piace a tutti, anche all’Inter, ma non ci sono possibilità che lasci la Fiorentina quest’anno: la percentuale è prossima allo zero. Arturo Vidal all’Inter si potrebbe fare solo se Carlo Ancelotti aprisse la porte. Se dipendesse solo da Vidal e l’Inter si farebbe, ma manca il sì del Bayern Monaco, che difficilmente può cedere sia il cileno sia Renato Sanches, a meno che non acquisti un altro centrocampista. Prendere sia Dalbert (Nizza) sia Serge Aurier (Paris Saint-Germain)? Vedremo, inizialmente il nome di Aurier non riscaldava troppo l’Inter a livello di appeal e feeling…».

RIVOLUZIONE IN AVANTI – «Antonio Candreva al Chelsea è un’ipotesi da tenere in considerazione: Antonio Conte lo sta cercando e ci sono stati dei contatti, magari adesso Luciano Spalletti può dare l’OK per cederlo. Negli ultimi trenta metri l’Inter farà due-tre acquisti in base alla posizione di Ivan Perisic, che è una situazione ancora aperta. I nomi sono Keita Baldé – per cui l’incontro tra Inter e Lazio avverrà dopo il ritorno dalla Cina, con l’Inter che vuole anticipare la Juventus per portarlo subito a Milano -, Angel Di Maria, se il PSG facesse acquisti importanti in avanti, oltre a Yann Karamoh (Caen) che è un acquisto in più».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE