Pedullà: “Tonali-Inter? Conte ha il sogno. Due centrocampisti via, Messi…”

Articolo di
27 Agosto 2020, 08:16
Alfredo Pedullà Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Tonali all’Inter è un nome ricorrente per i nerazzurri e Pedullà lo ritiene possibile, nonostante forse non sia la prima scelta di Conte. Il giornalista, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, ha anche dato in partenza due centrocampisti e parlato della questione Messi.

CHI DIETROAlfredo Pedullà comincia “dal basso” sull’Inter: «Portieri Samir Handanovic indiscutibile, Juan Musso non lo danno, Ionut Andrei Radu non convince non per le qualità del ragazzo ma perché ha giocato poco. L’Inter vuole un portiere pronto, nel caso in cui dovesse esserci una necessità. Il portiere pronto è Luigi Sepe, un portiere che piace: ne parleranno col Parma. Centrali: Milan Skriniar non è 100% intoccabile, neanche 90% o 80% però è un difensore importante. Potrebbe entrare in uno scambio, potrebbe essere Tanguy Ndombele. Marash Kumbulla è un investimento per il futuro. Come l’Inter risolve a sinistra? Ci sono due strade: la prima porta a Emerson Palmieri e la seconda a Mohamed Fares. Attenzione, perché Fares ce l’ha in pugno la Lazio e c’è stato un incontro a Formello, se non chiude può subentrare l’Inter che l’aveva preso prima dell’infortunio (un anno fa, ndr)».

E CHI DAVANTI – Pedullà si sposta sul grosso: «Per me arrivano due grandi centrocampisti. Uno è Sandro Tonali, non mi risultano derby col Milan che ci sta provando ma l’Inter è troppo avanti. Occhio sempre ad Arturo Vidal, nel discorso rivoluzione Barcellona: magari se vuoi accontentare Antonio Conte gli prendi due centrocampisti, però devono uscire Roberto Gagliardini e Matias Vecino. Vediamo se arriva una grande offerta per Marcelo Brozovic e poi davanti un’alternativa: vediamo come finisce per Edin Dzeko, se si presenta dalla Roma e dice che vuole andare alla Juventus. Io credo che l’Inter abbia un grande sogno difficilissimo per il centrocampo, che è N’Golo Kanté. Probabilmente non è incedibile adesso, però credo che l’Inter farà un giovane, Tonali, e uno esperto che è Vidal salvo operazioni scambio».

LA SUGGESTIONE – Inevitabile che Pedullà dedichi qualche parola alla questione Lionel Messi. Il giornalista esclude che la locandina della TV di Suning, PPTV, prima del match col Napoli abbia risvolti di mercato: «Anche Tonali era comparso in quella scenografia. L’Inter vuole Tonali, ma deve prenderlo e deve chiuderlo. Io non collego mai queste cose a una trattativa, c’è anche una suggestione legata al discorso di Suning che vuole anche un po’ scherzare. Poi io auguro ai tifosi dell’Inter di prendere il meglio a disposizione, ma non vedo un collegamento obbligato su Messi».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE