Pedullà: “Sanchez-Inter, sconto difficile! Esposito via, una squadra favorita”

Articolo di
18 Luglio 2020, 00:18
Alfredo Pedullà Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – a “Sportitalia Mercato” ammette di credere poco ai sogni scudetto dell’Inter, che nel frattempo progetta il futuro. Discorsi per Sanchez ed Esposito, entrambi in bilico ma per motivi diversi

ATTACCO DA RIFARE? – Ad Alfredo Pedullà viene il dubbio che il prossimo reparto offensivo nerazzurro possa essere stravolto dal mercato: «Il calendario più difficile ce l’ha l’Inter. Giusto aspettare, ma credo che dovrebbe succedere l’impossibile. La partita di lunedì tra Juventus e Lazio è quella giusta per chiudere i conti. Chiedendogli della permanenza di Alexis Sanchez, Antonio Conte direbbe “magari” in questo momento! C’è un riscatto alto, ma il Manchester United non può fare sempre sconti. Sanchez ha dimostrato di essere un attaccante importante, giusto e compatibile che consente a Conte di cambiare l’assortimento negli ultimi trenta metri. Non sarà facile ottenere un altro prestito, perché lo United vuole monetizzare. Con Sebastiano Esposito che andrà via in prestito, se non resta Sanchez ne devono arrivare due, a prescindere da Lautaro Martinez. Dopo il rinnovo di Esposito, il Parma è sempre la più accreditata a prenderlo in prestito. Come per Darian Males (vedi articolo). Sandro Tonali è una situazione assolutamente ferma in questi giorni con il Brescia». Questo il punto di Pedullà sul mercato dell’Inter.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE