Pedullà: “Rinnovo Mertens col Napoli, qualcosa è cambiato. L’Inter c’era”

Articolo di
11 Aprile 2020, 09:15
Dries Mertens Napoli-Genoa
Condividi questo articolo

Mertens potrebbe non rinnovare più col Napoli. L’attaccante belga è in scadenza a fine stagione, poco più di un mese fa sembrava fatta ma poi lo stop per il Coronavirus (e non solo) ha rimesso tutto in discussione. Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, non esclude che l’Inter torni in corsa.

IN BILICO – Per Alfredo Pedullà fra Dries Mertens e il Napoli è discorso aperto: «C’eravamo lasciati l’1 marzo con un abbozzo di accordo e mancava soltanto la firma. Un paio di milioni al momento della firma, un contratto di altri due anni e scadenza al 2022. Dall’1 marzo, quando manca solo la firma, purtroppo c’è questo tsunami in corso, non ti vedi, fai altre riflessioni e incide il discorso delle multe. In generale la situazione si può rimescolare, nel senso che da quell’accordo dell’1 marzo mancava solo la firma ma evidentemente, rispetto a quell’incontro, le cose si sono un po’ ingarbugliate. Il famoso rinnovo di Mertens adesso ha ombre. Prima di quel famoso incontro dell’1 marzo lui aveva avuto altre proposte: il Chelsea a gennaio non c’era, l’Inter sicuramente c’era. Quell’incontro sembrava lo spartiacque definitivo, ma dall’1 marzo credo che sia accaduto qualcosa che abbia riportato la situazione un po’ indietro rispetto all’ottimismo che c’era».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE