Pedullà: “Politano? Inter e Napoli per Allan! Vidal e Kulusevski, problemi”

Articolo di
24 Dicembre 2019, 07:47
Alfredo Pedullà Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Pedullà, nel corso di “Monday Night” su Sportitalia, ha commentato la voce su Politano al Napoli (vedi articolo). Il giornalista ritiene però che sia Allan l’oggetto del desiderio dell’Inter, anche perché su Vidal e Kulusevski ci sarebbero problemi da superare.

PRIMO CHE SFUMA?Alfredo Pedullà non è molto possibilista su un nome su cui si è discusso a lungo: «Per quanto riguarda l’Inter su Arturo Vidal mantengo una posizione molto prudente, semplicemente perché stai parlando del Barcellona, stai parlando di un’operazione da venti milioni e per l’Inter, in questo momento, prenderlo con obbligo di riscatto o spendendo venti milioni di euro è un problema. L’Inter vuole prenderlo in prestito con diritto di riscatto non superiore a dodici milioni di euro, la vedo un po’ complicata».

IL GIOVANE – Più fattibile, secondo Pedullà, l’arrivo di Dejan Kulusevski: «L’Inter è in vantaggio sulla Juventus. Ha fatto già due incontri con l’Atalanta, ne farà un terzo. Ha memorizzato la richiesta dell’Atalanta: base trentacinque milioni più bonus sette-otto a salire, quindi la valutazione totale oggi è quaranta milioni di euro. L’Atalanta avrebbe anche scelto di cederlo a gennaio, con un’operazione che può essere alla Nicolò Barella quindi con obbligo di riscatto facendo un prestito di sette-otto milioni e distribuendo il resto. È il Parma che si è messo di traverso, questa è una storia che sicuramente va seguita».

GLI ALTRI – Pedullà parla del resto del mercato dell’Inter, a partire dall’esterno sinistro: «Marcos Alonso piace molto. La vicenda Matteo Politano? In questo momento la Fiorentina è fredda, rispetto a prima. Piace a Gian Piero Gasperini, però non credo che l’Atalanta spenda quei soldi. Secondo me Inter e Napoli hanno parlato di Allan, e non si può fare. Poi tutto il resto è da sviluppare, peraltro se il Napoli dovesse cedere Fernando Llorente resterebbe con Arkadiusz Milik, che non sta sempre benissimo, più Dries Mertens che è in scadenza di contratto. La vedo una cosa intanto da valutare, poi se Politano ha salutato ci credo ma se dai via un attaccante e Mertens non rinnova ha un altro esterno ma serve un attaccante. Oggi l’Inter ha messo da parte anche Olivier Giroud, perché ha messo come priorità il centrocampista e l’esterno sinistro».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.