Pedullà: “No dell’Inter a Klaassen, in arrivo una sabatinata”

Articolo di
30 gennaio 2018, 23:04
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato -, ospite negli studi di “Aspettando Calciomercato” su Sportitalia, fa il punto su alcune delle ultime trattative condotte dall’Inter, in entrata e uscita, a ventiquattr’ore dalla chiusura del mercato invernale

ATTESA PER LA “SABATINATA” – Secondo Alfredo Pedullà l’ultimo giorno di mercato regalerà grosse sorprese in casa nerazzurra, a prescindere dall’operazione Javier Pastore (Paris Saint-Germain): «L’uscita di Marcelo Brozovic, in trattativa con il Siviglia, porta ad avere tre centrocampisti nei due davanti alla difesa, mi aspetto una cosa dell’ultimo momento. All’Inter è stato proposto Davy Klaassen (Everton), ma non va bene nel modulo di Luciano Spalletti: mi aspetto una “sabatinata”. Se i direttori dell’Inter non hanno ancora affondato i colpi, neanche in Spagna, vuol dire che stanno ancora aspettando altro. La trattativa per Golfred Donsah (Bologna) è stata smentito dall’agente, ma sono le solite parole che si dicono, solo che per prenderlo ci vogliono 8 milioni di euro: sarebbe perfetto per Spalletti, ma c’è anche il Torino ed è un’operazione molto costosa per l’Inter. Le società possono aver parlato anche del prestito di Andrea Pinamonti. Su Eder in uscita è assolutamente tutto fermo ora».







ALTRE NOTIZIE