Pedullà: “Lukaku priorità, Inter all’attacco per avvertire Icardi! Barella…”

Articolo di
28 giugno 2019, 23:35
Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista del “Corriere dello Sport” – a “Sportitalia Mercato” su Sportitalia assicura che l’Inter vuole chiudere a breve anche il colpo Lukaku per mandare un messaggio forte e chiaro a Icardi, destinato a restare chiuso nell’attacco di Conte

LUKAKU CHIUDE ICARDI – Grandi movimenti in attacco, Alfredo Pedullà non ha dubbi sulla strategia interista: «Romelu Lukaku per l’Inter è una priorità: c’è un accordo totale almeno da venti giorni, presto l’Inter passerà alla fase operativa, dalla teoria alla pratica, trovando una formula che possa accontentare il Manchester United, che la preferisce non troppo dilazionata, per prendere un altro attaccante oltre a Edin Dzeko (Roma) come da volontà di Antonio Conte. L’Inter vorrà avere almeno tre attaccanti forti (il terzo sottinteso è Lautaro Martinez, ndr) in organico: Lukaku è la risposta indiretta a Mauro Icardi, per fargli capire che l’Inter prende un altro centravanti a prescindere dalla sua presenza. In questo modo a Icardi dici: “Se pensi che la tua eventuale presenza in ritiro possa essere ostativa per la nostra strategia, pensi male”. L’Inter fa l’attacco che pensa di fare, rispettando Icardi, poi arriveranno i giorni per la sua cessione, ma intanto l’Inter va avanti per la sua strada di competenza. Conte si esalta nel fare una squadra con tante individualità di questo livello, per questo l’Inter vuole regalargli tutti i tasselli possibili e immaginabili: Valentino Lazaro (Hertha Berlino) e Stefano Sensi (Sassuolo) li ha voluti fortemente, su Nicolò Barella (Cagliari) è tranquilla, adesso può anche alzare il cash dopo aver fatto le plusvalenze».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE