Pedullà: “Lukaku? Il discorso può portare a Icardi! Cessioni Inter…”

Articolo di
22 luglio 2019, 23:45
Alfredo Pedullà

Nel corso di “Sportitalia Mercato” il giornalista Alfredo Pedullà, dopo aver parlato di Edin Dzeko e Rafael Leao (vedi articolo), è tornato sull’Inter per parlare anche di cessioni, in particolare Mauro Icardi. Attenzione perché col Manchester United, prima o poi, potrebbe essere intavolata un’operazione che riguarda l’argentino e Romelu Lukaku.

TANTI IN USCITAAlfredo Pedullà fa il punto sulle cessioni dell’Inter: «È normale pensare che rispetto a dieci giorni fa, quando avevamo tolto Ivan Perisic dal mercato, non sia più intoccabile. Su Mauro Icardi ci sono delle valutazioni in corso, con Radja Nainggolan, Joao Mario, Perisic, Borja Valero e Dalbert Henrique c’è da fare molto in uscita e non si può fare dalla sera alla mattina, vedremo se il Manchester United deciderà eventualmente di prendere Perisic. C’è stata una lunga maratona per Perisic al Manchester United (nel 2017, ndr) non andata in porto per sei o sette milioni di euro».

OBIETTIVI INCROCIATI – Pedullà poi si sposta sulla vicenda Romelu Lukaku: «Settanta milioni di euro più sette-otto di bonus è una cosa diversa rispetto a sessanta più sette-otto di bonus, penso che sulla contropartita tecnica il Manchester United, che detta legge e detta le condizioni, farebbe un po’ di problemi. Non penso che debba essere una cosa oltre l’8 di agosto, soprattutto oltre l’1 e il 2 agosto, perché il Manchester United questi soldi deve andare a investirli non solo per Harry Maguire (difensore del Leicester City in arrivo per ottantanove milioni di euro, ndr) ma anche per il sostituto di Lukaku. Io penso che tutto il discorso possa portare a Icardi, perché per l’Inter sarebbe una necessità cederlo adesso per non andare di extra-budget, perché non risolvi in quarantotto la vicenda Nainggolan, risolvere la vicenda Icardi sarebbe diverso. Nasce da una dichiarazione di Steven Zhang: «Mai alla Juventus». Il Napoli sta cercando di giocare d’anticipo sulla Juventus, avendo incassato nella giornata di ieri un’apertura della signora Wanda Nara, potrebbe presentare un’offerta non oltre i sessanta milioni di euro, perché dopo l’operazione Angel Correa (al Milan, ndr) l’Atlético Madrid andrà a scaraventare i soldi su James Rodriguez. L’Inter avrebbe la necessità di prendere i soldi da Icardi, per reinvestirli su Lukaku».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE