Pedullà: “Inter vuole far sposare Martinez e Icardi! Spalletti ha una priorità”

Articolo di
26 maggio 2018, 00:15
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato -, ospite negli studi di “Aspettando il Weekend” su Sportitalia, fa il punto sul mercato dell’Inter ricordando i colpi già fatti e la priorità di Spalletti

ARRIVI E PRIORITA’ – Commenta le prime operazioni nerazzurre Alfredo Pedullà: «Gli acquisti già fatti (Stefan de Vrij, Kwadwo Asamoah e Lautaro Martinez, ndr) sono situazioni che hanno permesso di riscattare il mercato di gennaio, che è stato orribile, a parte Rafinha. L’Inter è stata bravissima nell’operazione de Vrij perché ha agganciato al volo un treno che sembrava perso. Asamoah aiuta, ma dispiacerebbe se – come sembra – non venisse riscattato Joao Cancelo, perché in quel ruolo di giocatori come lui se ne trovano pochi, però è una scelta del momento come sintetizzata da Luciano Spalletti. Lautaro Martinez è stato “venduto” a Spalletti, che ha visto molti filmati su di lui, come un partner di Mauro Icardi, che ora deve incontrare l’Inter con il suo entourage per risolvere il problema della clausola, magari aumentandola e adeguando il contratto, perché ci sarà sempre mercato per lui, ma l’idea dell’Inter è quella di farli “sposare”: Spalletti è molto bravo in questo. Radja Nainggolan per Spalletti è una priorità, per questo l’Inter ritarda su determinati ruoli, anche se per Rafinha la porta rimane aperta, mentre per Cancelo è diverso».